New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)
Fabriano Film Fest 2017
  • 00
    Days
  • 00
    Hours
  • 00
    Mins
  • 00
    Secs

[ ARCHIVIO ]

FILM VINCITORI FFF 2017

  • MIGLIOR FILM – THE BOY BY THE SEA (di Vasily Chuprina – Paesi Bassi)
  • MIGLIOR FILM GIURIA GIOVANI – LE MONDE DU PETIT MONDE (di Fabrice Bracq – Francia)
  • MIGLIOR REGIA – PET  (di Chris Moraitis – Grecia)
  • MIGLIOR FOTOGRAFIA – THE BOY BY THE SEA (di Vasily Chuprina – Paesi Bassi)
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA – TIME FLIES WHEN I AM HAVING FUN (di Johan Tappert – Svezia)
  • PREMIO “CLAUDIO CASADIO TARABUSI” OCCHI SUL MONDO – CARNE E POLVERE (di Antonio La Camera – Italia)
  • MIGLIOR ATTORE – ERNESTO MAHIEUX per LA GAMBA (di Salvatore Allocca – Italia)
  • MIGLIOR ATTRICE – VANESSA SCALERA per PAZZO & BELLA (di Marcello Di Noto – Italia)
  • PREMIO DEL PUBBLICO – LE MONDE DU PETIT MONDE (di Fabrice Bracq – Francia)
  • MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA – MARY MOTHER (di Sadam Wahidi – Afghanistan)

 

  • Miglior Film BELLISSIMA (di Alessandro Capitani – Italia) + premio 1.000 euro
  • Miglior Film under 25 FISH (di Saman Hosseinpuor – Iran)
  • Miglior regia ANNA GIGANTE per A METÀ LUCE (Italia)
  • Miglior sceneggiatura A. L. LEE per THE GOOD BOY (di A. L. Lee – Stati Uniti)
  • Miglior fotografia DANIELE CIPRÌ per A METÀ LUCE (di Anna Gigante – Italia)
  • Miglior attore GIANMARCO SAURINO per A DAY IN THE LIFE (di Michele Bertini Malgarini – Italia)
  • Miglior attrice (ex aequo) MONICA DUGO per DOMANI SMETTO
    (di Monica Dugo e Marcello Di Noto – Italia) e MARTA GASTINI per A METÀ LUCE (di Anna Gigante – Italia)
  • Premio speciale “Claudio Casadio Tarabusi” Occhi sul mondo KAI THE VENDOR (di Robert Nyanzi – Uganda)
  • Premio del pubblico KAI THE VENDOR (di Robert Nyanzi – Uganda)

 

FILM SELEZIONATI

 

 

PREMI TECNICI

  • premio LVR DIGITAL (valore 3.000 euro) per BELLISSIMA (di Alessandro Capitani – Italia
  • premio PANALIGHT (valore 1.500 euro) per DOMANI SMETTO (di Monica Dugo e Marcello Di Noto – Italia)
  • premio LAMBDA (valore 1.000 euro) per DOMANI SMETTO (di Monica Dugo e Marcello Di Noto – Italia)
  • premio SUONI (valore 1.000 euro) per A METÀ LUCE (di Anna Gigante – Italia)
  • premio TRACCE (valore 900 euro) per A METÀ LUCE (di Anna Gigante – Italia)
  • premio VIRTUAL STUDIO (valore 500 euro) per NO LIMITS (di Christian Marazziti – Italia)

 

  • Miglior Film SCRABBLE (di Cristian Sulser – Svizzera) + premio 1.000 euro
  • Miglior Film under 25 BENEATH WATER (di Charlie Manton – Gran Bretagna)
  • Miglior Regia ACABO DE TENER UN SUENO (di Javi Navarro – Spagna)
  • Miglior Sceneggiatura DAD IN MUM (di Fabrice Bracq – Francia)
  • Miglior Fotografia LOVE AT FIRST SIGHT (di Mark Playne – Gran Bretagna)
  • Miglior Attore Valerio Mazzucato del film ARTICOLO 4 (di Paolo Zaffaina e Alberto Guariento – Italia)
  • Miglior Attrice Jun Ichikawa del film HEI MUSO GIALLO (di Pierluca di Pasquale – Italia)
  • Premio “Claudio Casadio Tarabusi” Occhi sul mondo SOLEDAD (di Fran Moreno – Spagna)
  • Premio del Pubblico DUE PIEDI SINISTRI (di Isabella Salvetti – Italia) + premio sponsor LVR DIGITAL
  • Menzione Speciale della Giuria ONE DAY IN JULY (di Hermes Mangialardo – Italia) + premio sponsor SUONI Srl
  • Menzione Speciale della Giuria ANTS APARTMENT (di Tofigh Amani – Kurdistan / Iraq)

 

FILM SELEZIONATI

  • URBAN SHAKESPEARE 5′ Italia Antonio La Camera
  • EHI MUSO GIALLO 15′ Italia Pierluca Di Pasquale
  • ARTICOLO 4 17′ Italia Paolo Zaffaina / Alberto Guariento
  • ONE DAY IN JULY 2′ Italia Hermes Mangialardo
  • DUE PIEDI SINISTRI 6′ Italia Isabella Salvetti
  • UNISONO 15′ Italia Paolo Budassi

 

 
  • ANTOINE 11′ Lussemburgo Cyrus Neshvad
  • ACABO DE TENER UN SUEÑO 7′ Spagna Javi Navarro
  • SCRABBLE 12′ Svizzera Cristian Sulser
  • BENEATH WATER 15′ Gran Bretagna Charlie Manton
  • AMONTILLADO 14′ Francia Carolina Gómez de Llarena
  • SWITCH MAN 2′ Taiwan Hsun-Chun Chuang & Shao-Kuei Tong
  • LOVE AT FIRST SIGHT 14′ Gran Bretagna Mark Playne
  • RABIE CHETWY 15′ Egitto Mohamed Kamel
  • ARTIFICIO CONCEAL 17′ Gran Bretagna/USA Ayoub Qanir
  • DAD IN MUM 6′ Francia Fabrice Bracq
  • ANTS APARTMENT 11′ Kurdistan-Iraq Tofigh Amani
  • SOLEDAD 14′ Spagna Fran Moreno
  • 1-0 1′ Kurdistan-Iran Saman Hosseinpuor
  • VALENTINA 9′ Spagna Moisés Romera Pérez / Marisa Crespo

 

  • Miglior cortometraggio nazionale: MATILDE di Vito Palmieri
  • Miglior cortometraggio internazionale: ALL SOULS’ DAY di Aleksandra Terpinska (Polonia)
  • Miglior regia: Federico Alotto per I SEE MONSTERS
  • Miglior sceneggiatura: Antonello Murgia per BEEP
  • Miglior fotografia: Michele Magliola per POCO PRIMA DEL CAFFÈ di Jonathan Soverchia)
  • Miglior attrice: Matilde Da Silva per MATILDE (di Vito Palmieri)
  • Miglior attore: Giorgio Colangeli per CE L’HAI UN MINUTO? (di Alessandro Bardani)
  • Premio del pubblico: CE L’HAI UN MINUTO? di Alessandro Bardani
  • Premio speciale “Claudio Casadio Tarabusi” Occhi sul mondo: Gianluca Viti per IRA FUNESTA

 

FILM SELEZIONATI

  • “Il colloquio” di Giorgia Scalia
  • “Poco prima del caffè” di Jonathan Soverchia
  • “Ce l’hai un minuto?” di Alessandro Bardani
  • “Sassiwood” di Antonio Andrisani e Vito Cea
  • “Ira funesta” di Gianluca Viti
  • “I see monster” di Federico Alotto
  • “La bouillabaisse” di Nicola Parolini e Andrea Lanfredi
  • “Matilde” di Vito Palmieri
  • “Dreaming apecar” di Dario Samuele Leone
  • “Beep” di Antonello Murgia
  • “Margerita” di Alessandro Grande
  • “Punti di vista” di Pierluigi di Lallo

 

 
  • “Jump” di Kristina Grozeva e Petar Valchanov, Bulgaria
  • “M.O.” di Jakub Kouril, Repubblica Ceca
  • “Recycling” di Branko Istvancic, Croazia
  • “Steffi likes this” di Philipp Scholz, Germania
  • “The lizards” di Vincent Mariette, Francia
  • “All souls’ day” di Aleksandra Terpinska, Polonia
  • “Toto” di Zbigniew Czapla, Polonia
  • “Carry me away” di Cristina Grosan, Ungheria
  • “Defining fay” di Sasha Damjanowsky, Regno Unito
  • “L-Iblah (The fool)” di Jimmy Grima, Malta
  • “Mass of man” di Gabriel Gauchet, Regno Unito
  • “Non vedo l’ora” di Marion Mitterhammer, Austria
  • “Red Hulk” di Asimina Proedrou, Grecia
  • “This is Ronald” di Jules Comes, Belgio
  • “Sevilla” di Bram Schouw, Paesi Bassi
  • “Un peu plus” di Conor Ferguson, Irlanda
  • “Whale valley” di Gudmundur Arnar Gudmundsson, Danimarca/Islanda
  • “Tin & Tina” di Rubin Stein, Spagna
  • “El lado frio de la almohada” di Herminio Cardiel, Spagna
  • “Euthanas inc.” di Victor Nores, Spagna
  • “Lovesick” di Dago Schelin, Germania/Brasile
  • “Nice moustache” di Giorgio Anastasios Gotsis, Grecia
  • “Red code” di Hanno Hofer, Romania
  • “Harmonikar” di Vojta Zak, Repubblica Ceca

 

  • Miglior regia: Pierluigi Fernandini per “Oroverde”
  • Miglior film: Alessandra Pescetta, per “Importante, molto importante”
  • Miglior attrice: Anna Ferraioli Ravel, per “Ci vuole un fisico”
  • Miglior attore: Sergio Lecci per “Emilio”
  • Migliore colonna sonora originale: Eleuteria Arena, per “Importante, molto importante”
  • Miglior attrice: Anna Ferraioli Ravel, per “Ci vuole un fisico”
  • Premio del pubblico: “Oroverde” di Pierluigi Fernandini
  • Premio speciale “Claudio Casadio Tarabusi”: “Importante, molto importante” di Alessandra Pescetta

 

FILM SELEZIONATI

  • “Non è successo niente”
  • “Tre”
  • “Oroverde”
  • “Primera comunion”
  • “Emilio”
  • “Ci vuole un fisico”
  • “Pre-carità”
  • “Un ritorno”
  • “Lei e l’altra”
  • “Importante, molto importante”
  • “No signal”
  • “Perfetto”